Tag

, , , , , , , , , , ,

Nuova settimana, nuovo editoriale!

Quella appena conclusa è stata una settimana davvero impegnativa per tutto il team, perché, dopo aver scaldato un po’ i motori, i lavori sono entrati ancora di più nel vivo. Abbiamo passato questi giorni agganciati al PC, fra organizzazione del lavoro, riunioni, mail da inviare, grafiche da elaborare, creazione di nuovi contenuti e idee: ormai Geeko Editor vuole assomigliare sempre più a un’officina creativa nella quale le attività non si fermano (quasi) mai, per raggiungere un ritmo tale da permetterci di far fronte a tutte le piccole sfide che capitano di giorno in giorno.

officina-culturale

Sfide che riguardano non solo la nostra attività principale, ma anche il fatto di conciliare i tanti impegni di Geeko Editor con altri obiettivi, attività, cose da fare: siamo persone che si impegnano a trecentosessanta gradi e non è facile inseguire un sogno, come stiamo facendo (qui trovi la storia di come è nata e cresciuta l’idea).

La mole di lavoro che la startup richiede, i diversi fronti sui quali è impegnata, le pubbliche relazioni nelle quali siamo immersi, simboleggiano quasi la natura dell’attività che abbiamo scelto di portare avanti. Geeko Editor, infatti, è una piattaforma web che cammina e dovrà camminare al ritmo della veloce comunicazione nel web, nel quale le persone scambiano informazioni in continuazione e le esigenze a cui rispondere sono sempre in aumento. Un giorno in un modo, un giorno in un altro, non ci fermiamo davvero mai.

working

Ringraziamo tutti i bookblogger che hanno dimostrato entusiamo per il nostro progetto e che ci hanno dedicato uno spazio all’interno del loro blog letterari: la scrittrice Stefania Siano, Elisa di Libreria Gatta blog, Giorgia di Libri una passione e Annalisa di Amore per i libri e non solo. E ovviamente ringraziamo tutti quelli che ci seguono per il supporto, festeggiando per il superamento della soglia dei 500 followers su facebook!

In questo momento siamo agli ultimi step prima del lancio della campagna di crowdfunding su Eppela. Il percorso è stato lungo e complesso, ma anche avvincente: abbiamo strutturato il progetto con descrizioni accurate e grafiche, progettato le ricompense, creato locandine e girato il video (se sei curioso di sapere come è andata dietro le quinte, guarda questo post).

Ora siamo quasi pronti e in attesa di sapere la data ufficiale del lancio della campagna, tra poche settimane.

Questa raccolta fondi è molto importante per il nostro team. Gran parte del ricavato sarà destinato alla realizzazione del portale che avrà una struttura articolata per rispondere alle esigenze di tutti, lettori, scrittori e amanti della cultura (ne abbiamo parlato qui, sul blog, nelle scorse settimane).

Nel frattempo continuiamo, come sempre, a dare informazioni, curiosità e approfondimenti sul magico mondo della narrazione! Questa settimana ci addentreremo nel pulp, genere molto amato e di difficile definizione, in quanto in grado di mischiare elementi horror, fantastici, splatter e polizieschi. Il pulp fa evadere dalla quotidianità, ma, attraverso una prospettiva deformata su di essa, ci permette anche di riflettere più a fondo sul mondo e sul genere umano.

La settimana è appena iniziata, se vorrai seguirci potrai approfondire con noi questi temi giorno dopo giorno 😉

Non ci resta che augurarti una buona settimana!

Annunci