Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Cari lettori,

bentrovati di nuovo al nostro consueto editoriale settimanale, uscito posticipato di un giorno a causa della festa del Primo Maggio.

Speriamo che questo importante giorno di celebrazione del lavoro e dei valori a esso legati possano avervi concesso ancora un po’ di riposo prima di affrontare usalone libro 2n altro mese.

Come saprete bene quello che ci aspetta è un mese molto denso di appuntamenti letterari, a cominciare dalla trentesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino (18-22 maggio), al quale non potremo non dedicare qualche post di commento e al quale noi di Geeko Editor saremo presenti come visitatori (e ve ne scriveremo!).

Andiamo adesso a scoprire le novità di questa settimana.

  1. Geeko al lavoro

Siamo tornati operativi dopo il breve periodo di riposo post-crowdfunding, e le novità sono davvero tante.

Giovedì scorso riunione fiume con tante novità e tanti fronti aperti da affrontare, di tipo soprattutto organizzativo: nuovi incarichi e sfide per ognuno dei membri del gruppo, nuove impostazioni del lavoro, la ricerca di una vera e propria sede, la fondazione della società.

Sono fronti estremamente complessi che dobbiamo trattare con molta attenzione e ci porteranno a dover lavorare molto, ma la sensazione che queste nuove sfide ci danno è davvero bella: adesso si parte, adesso serve l’impegno di tutti per costruire quel che abbiamo progettato per un anno, e il pensiero di essere arrivati sin qui è sinceramente liberatorio.

Già oggi pomeriggio saremo di nuovo in riunione, e il ritmo si farà sempre più serrato: addio riposo accumulato durante il ponte…

2. Benvenuti in Medio Oriente

Neanche questa settimana Geeko Editor mancherà di approfondire l’immenso mondo della letteratura e della narrativa, attraverso un calendario che ci porterà a scoprire il Medio Oriente in tutte le sue espressioni letterarie.

Zona culla della civiltà occidentale (grazie di essere esistita, Babilonia!), terra ospitante alcuni dei più luoghi più importanti per le religioni monoteiste, il Medio Oriente ha visto nascere, nel corso dei secoli, tanto terribili conflitti religiosi fra cristiani, musulmani ed ebrei, quanto importanti espressioni culturali delle culture che si sono insediate in questi territori.

La Palestina, in particolare, ha visto la nascita e loGerusalemme sviluppo sia della letteratura arabo-palestinese, ovviamente molto attiva politicamente a causa dei sommovimenti di quest’area, sia di quella israeliana, erede di quella ebraica ma al contempo proiettata verso il futuro di una nazione totalmente “nuova” e alla ricerca di una propria identità culturale.

Sarà interessante scoprire tante opere e tanti autori nati in questi luoghi, purtroppo perennemente in conflitto, e sarà, soprattutto, grande spunto per tante riflessioni non solo legate alla letteratura.

Invitandovi a seguire i nostri canali social (Facebook, Instagram, Twitter) e questo blog, non ci resta che augurarvi una buona settimana all’insegna della lettura e della buona cultura.

Ciao a tutti!

Annunci