Immagine

Nuovi tasselli

Tag

, , , , ,

Ciao lettori, ben trovati!

E’ con molto entusiasmo che oggi vi rendiamo partecipi del nostro diario settimanale, perché oggi ai nostri canali social se ne aggiunge un altro: il nostro gruppo ufficiale Facebook, Geeko Editor Community!

Cos’è? A cosa ci servirà?

L’obiettivo è molto ambizioso e molto importante: creare un primo zoccolo duro di appassionati e sostenitori (primi fra tutti coloro che sono stati tanto generosi da sostenerci attraverso il crowdfunding) per coinvolgerli direttamente nelle prime fasi della creazione del portale e per, in generale, iniziare a parlare delle grandi passioni che muovono la maggior parte di coloro che sono già stati coinvolti nel progetto in un modo o nell’altro, ossia la scrittura e la lettura.

Senza annoiarvi troppo (a quello ci penserà il lungo e noioso regolamento stilato dal nostro social media manager), accenniamo a che tipo di comunicazione ci sarà su questa nuova piattaforma. Se la nostra pagina Facebook è il nostro canale informativo principale e il blog il nostro spazio per le riflessioni di vario tipo, questo nuovo mezzo sarà una sorta di “bar” dove incontrarvi, scambiare due chiacchiere con voi sulle nostre passioni in comune e, soprattutto, tenere viva l’attenzione sul progetto proponendo sempre nuovi stimoli a voi amici virtuali.

Bene, che altro aggiungere?

Appuntamento a fra pochissimo sul nostro gruppo: una nuova divertente fase di Geeko Editor sta cominciando, e il vostro ruolo si farà sempre più centrale.

A presto,

Alba, Lidia, Fabio.

Immagine

Correndo di qua e di là…

Tag

, , , , , , , , , ,

Buongiorno ragazzi, e ben ritrovati!

Eccoci al consueto “rapporto settimanale” circa le nostre attività, carico di news e di riflessioni.

Anzitutto vi raccontiamo che le ultime due settimane di lavoro sono state davvero piene di impegni: andiamo a torniamo da Roma, saltiamo di appuntamento in appuntamento alla ricerca di nuove opportunità, passiamo giornate intere a lavorare e a costruire progetti su progetti per ottimizzare Geeko Editor in tempi brevi. Si tratta di processi spesso difficili; sapevamo già che sarebbe stata dura, e ora cerchiamo di fare del nostro meglio per fare le scelte più giuste durante il nostro percorso. Soprattutto in un momento nel quale stiamo intraprendendo il difficile cammino di costituire un’impresa.

Si tratta della parte più dura del lavoro, ovviamente: ciascuno di noi si sta mettendo in gioco, tentando di dare il proprio apporto al progetto sia portando le sue competenze, sia apprendendone di nuove e ottimizzando il suo lavoro per ottenere il miglior risultato possibile. Ma ce la faremo, perché è tutto davvero molto divertente!

Divertente quanto il poter cominciare a lavorare su un aspetto secondario ma importantissimo del nostro business, ossia i servizi agli autori.

digital storytelling

La sfida che ci stiamo ponendo è la seguente, infatti: cosa offrire davvero per far sì che si fidino di noi e che ci diano in mano la responsabilità di far conoscere i loro lavori al pubblico?

La comunicazione è un settore estremamente delicato, quindi stiamo ragionando su come renderlo il più efficace possibile.

Abbiamo molte idee, che stiamo mettendo nero-su-bianco.

Cambiando argomento, la trentesima edizione del Salone del Libro si è conclusa lunedì, e i primi resoconti sono molto positivi.

Tanto il fermento culturale, tante le proposte (che spaziavano fra tutti i generi e tutte le modalità di pubblicazione), spazio per l’innovazione, tante iniziative, la stampa molto positiva.

Ancora poche novità, sembra, fra le startup nel nostro campo, segno che c’è ancora molto spazio per chi come Geeko Editor vuole tentare di coniugare un settore tanto “tradizionale” come l’editoria con la comunicazione.

A noi non resta che darci da fare e sfruttarlo.

A presto,

Alba, Lidia, Fabio.

(Quasi) fra i manoscritti… finalmente!

Tag

, , , , , , ,

Geeko Editor è in moto.

Sì, partiamo così, questa settimana, in modo da non lasciare dubbi a chi ci legge: anche se rispetto al centro della campagna di crowdfunding la nostra attività sui social sembra “diminuita”, in realtà siamo più che attivi!

Domani saremo a Roma, per alcuni interessanti sopralluoghi per cercare una sede e per sbrigare importanti pratiche burocratiche, mentre il team sta lavorando su due fronti importanti.

Da un lato stiamo lavorando al completamento delle mail di ringraziamento a tutti i partecipanti al foundraising, che presto arriveranno a destinazione. Saranno dei “grazie” davvero di cuore, e, se ci seguite da un po’, sapete che ci teniamo particolarmente.

Seconda questione: preparatevi, perché abbiamo l’obiettivo di portarvi a conoscere Geeko Editor attraverso una serie di eventi che stiamo preparando. Una bella sfida, che sfrutterà sia ancora una volta i canali del web sia le tante realtà culturali del territorio (locali, librerie e molto altro!) per presentare il nostro progetto dal vivo, in maniera simile a quanto avvenuto da Together l’altro mese. A presto con nuove news!

Infine, l’ultima considerazione: a questo punto dei lavori, Geeko Editor è vicinissimo a diventare una vera e propria redazione da casa editrice e sta cominciando a prepararsi per “accogliere” i primi manoscritti che, da qui a qualche mese, ci arriveranno!

In questo anno di lavoro, tutto il team sapeva che prima o poi i nostri compiti avrebbero inclusmistakes-1756958_1920o anche (e soprattutto) il leggere i manoscritti dei clienti che un giorno avremmo ricevuto (del resto puntiamo a farne il nostro core business, sapete com’è! 😛 ) ma questo “traguardo” era visto come qualcosa di lontano, e fra noi ed esso c’erano decine di altri step da superare, spesso molto impegnativi.

E il nostro lavoro acquista un nuovo senso.

Finalmente presto esso riguarderà la lettura dei nuovi “sogni” dei quali i nostri autori vorranno farci partecipi, e l’idea ci piace davvero tanto: cominciamo infatti a entrare nel cuore della nostra mission. Sarà senza dubbio molto divertente e “istruttivo”, soprattutto per noi!

Lasciando perdere per un momento la nostra startup, veniamo agli eventi della settimana: quanti di voi andranno al Salone Internazionale del Libro di Torino? Quanti con l’obiettivo di tornare con un ricco bottino di guerra? Se così è, raccontatecisalonelibro cosa ne pensate o con una bella mail o direttamente sulla pagina Facebook: sarà un eccellente modo per fare community e per scambiarci qualche idea sul più importante evento editoriale italiano.

Bene ragazzi, come vedete c’è molta carne al fuoco.

Nelle prossime settimane tutti i dettagli, ma per il momento quel che vorremmo dire è che le soddisfazioni cominciano ad aumentare e che, se così è, è anche e soprattutto grazie alle mail, ai commenti, alle condivisioni dei nostri post che ci fanno capire che attendete di conoscere i nuovi sviluppi.

A presto!

Immagine

Nuove frontiere!

Tag

, , , , , , , , , ,

Buongiorno a tutti e buona settimana!

Finalmente la fase delle feste di primavera è terminata, e Geeko Editor, dopo qualche settimana di riorganizzazione del lavoro dopo la fine del crowdfunding, torna a pieno regime col suo programma di lavoro e un po’ di novità sparse!

Veniamo subito al dunque: stiamo costruendo il portale.

Abbiamo le scrivanie inondate da preventivi, progetti grafici, appunti di vario tipo che, speriamo in breve tempo, si connetteranno facendo finalmente partire il progetto. Finalmente il team sta ricominciando a entrare nella routine che ci siamo imposti, soprattutto dopo una fase di riorganizzazione delle mansioni che abbiamo voluto mettere in atto per ottimizzare il lavoro per affrontare tutte le sfide della settimana.

Foto Geeki

Un team serissimo!

In questo quadro, durante la fase di riorganizzazione la nostra redazione ha preso una decisione molto importante sul fronte comunicazione: ora che siamo un po’ conosciuti, i nostri social sono diventati abbastanza maturi da trasformarsi diventando le parti di una vera e propria comunicazione aziendale, che dia ai clienti notizie sul nostro lavoro e le nostre iniziative in maniera ben più chiara e precisa.

Questo vuol dire una cosa: niente più tema settimanale.

Pur mantenendo la sua funzione di intrattenimento e coinvolgimento (specie su Instagram), vogliamo che i nostri contenuti divengano più contestualizzati e più informativi, con post sulle nostre attività e le riunioni, un vero e proprio diario di viaggio settimanale che
ci permetta di tenervi aggiornati sul progetto. Aspettatevi inoltre più notizie dal mondo della cultura, della letteratura e della tecnologia, più elementi che ci aiutino a contestualizzare meglio la nostra mission come casa editrice digitale e multimediale.

news-426892_1280

Pubblicheremo molte più news per connetterci meglio con il vasto mondo della comunicazione e della cultura!

Questo vuol dire che dovrete aspettarvi una settimana molto più dinamica e coinvolgente, all’insegna del dibattito e del commento delle ultime novità nel campo della cultura e della tecnologia, che speriamo stimoli ancora di più i legami con la nostra community.

Bene, per oggi è tutto.

Vi ricordiamo e raccomandiamo di seguirci sui nostri social, e non esitate a commentare chiedendo tutte le informazioni e le notizie che volete, sia attraverso la nostra pagina Facebook sia all’indirizzo geekoeditor@mail.com!

A presto!

Immagine

Geeko Editor alla scoperta del Medioriente (e non solo!)

Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Cari lettori,

bentrovati di nuovo al nostro consueto editoriale settimanale, uscito posticipato di un giorno a causa della festa del Primo Maggio.

Speriamo che questo importante giorno di celebrazione del lavoro e dei valori a esso legati possano avervi concesso ancora un po’ di riposo prima di affrontare usalone libro 2n altro mese.

Come saprete bene quello che ci aspetta è un mese molto denso di appuntamenti letterari, a cominciare dalla trentesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino (18-22 maggio), al quale non potremo non dedicare qualche post di commento e al quale noi di Geeko Editor saremo presenti come visitatori (e ve ne scriveremo!).

Andiamo adesso a scoprire le novità di questa settimana.

  1. Geeko al lavoro

Siamo tornati operativi dopo il breve periodo di riposo post-crowdfunding, e le novità sono davvero tante.

Giovedì scorso riunione fiume con tante novità e tanti fronti aperti da affrontare, di tipo soprattutto organizzativo: nuovi incarichi e sfide per ognuno dei membri del gruppo, nuove impostazioni del lavoro, la ricerca di una vera e propria sede, la fondazione della società.

Sono fronti estremamente complessi che dobbiamo trattare con molta attenzione e ci porteranno a dover lavorare molto, ma la sensazione che queste nuove sfide ci danno è davvero bella: adesso si parte, adesso serve l’impegno di tutti per costruire quel che abbiamo progettato per un anno, e il pensiero di essere arrivati sin qui è sinceramente liberatorio.

Già oggi pomeriggio saremo di nuovo in riunione, e il ritmo si farà sempre più serrato: addio riposo accumulato durante il ponte…

2. Benvenuti in Medio Oriente

Neanche questa settimana Geeko Editor mancherà di approfondire l’immenso mondo della letteratura e della narrativa, attraverso un calendario che ci porterà a scoprire il Medio Oriente in tutte le sue espressioni letterarie.

Zona culla della civiltà occidentale (grazie di essere esistita, Babilonia!), terra ospitante alcuni dei più luoghi più importanti per le religioni monoteiste, il Medio Oriente ha visto nascere, nel corso dei secoli, tanto terribili conflitti religiosi fra cristiani, musulmani ed ebrei, quanto importanti espressioni culturali delle culture che si sono insediate in questi territori.

La Palestina, in particolare, ha visto la nascita e loGerusalemme sviluppo sia della letteratura arabo-palestinese, ovviamente molto attiva politicamente a causa dei sommovimenti di quest’area, sia di quella israeliana, erede di quella ebraica ma al contempo proiettata verso il futuro di una nazione totalmente “nuova” e alla ricerca di una propria identità culturale.

Sarà interessante scoprire tante opere e tanti autori nati in questi luoghi, purtroppo perennemente in conflitto, e sarà, soprattutto, grande spunto per tante riflessioni non solo legate alla letteratura.

Invitandovi a seguire i nostri canali social (Facebook, Instagram, Twitter) e questo blog, non ci resta che augurarvi una buona settimana all’insegna della lettura e della buona cultura.

Ciao a tutti!

Immagine

Ce l’abbiamo fatta!

Tag

, , , , , , , , , , , ,

E’ andata.

Abbiamo vinto la nostra scommessa: 7000 euro per il finanziamento del nostro portale raggiunti dopo un crowdfunding di quaranta giorni su Eppela.

E’ stata una maratona vinta al photofinish e, come ricordavamo già negli scorsi editoriali (quando ce la facevamo sotto perché non sapevamo come sarebbe andata a finire!), le difficoltà nella campagna sono state parecchie, e il team si è davvero fatto le ossa attraverso le mille attività che abbiamo portato avanti.

Screen progetto finanziato (1)

🙂

Ne siamo usciti bene, ma con diversi insegnamenti per il futuro.

Il primo fra tutti: Geeko Editor è un’idea d’impresa che piace. Un’idea che manca nel panorama dell’editoria, ossia un’attività che fa della community di un sito web la parte centrale della pubblicazione di un libro. Ce lo dimostrano i tanti articoli di blogger e giornalisti del settore che ci hanno supportato convinti ed entusiasti, ma in generale ogni post Facebook dei sostenitori, ogni commento positivo sulla nostra attività, ci ha dato un po’ più di certezza sull’avventura che stiamo intraprendendo.

Ora però si comincia a fare sul serio: appena terminato un breve periodo di pausa post-campagna, giusto il tempo per goderci il successo e riprenderci dallo stress, dovremo rivedere il metodo di lavoro e cominciare a mettere a frutto l’esperienza e le risorse accumulate per iniziare a costruire il nostro portale. Ci aspettano altri mesi difficili, ci spetta un momento nel quale potremo dire “Ora il nostro sogno diventa realtà”. Non sarà facile e soltanto l’impegno ci ripagherà. Fare impresa non è facile, devi esserci portato e irrobustirti sempre più ogni giorno.

Intanto grazie a tutti, davvero, ancora.

Passando ad altro, questa settimana prendiamo l’aereo e voliamo in Australia, l’ultimo dei continenti occidentalizzati, per un tour letterario dal sapore molto particolare. La produzione scritta dell’Oceania è ovviamente influenzata da quella dei colonizzatori europei che qui arrivarono fin dal ‘700, e molte delle tematiche rispecchiano quelle della letteratura post-coloniale che abbiamo imparato a conoscere parlando dell’Africa e di alcune zone dell’Asia. In Australia troviamo però qualcos’altro: una natura durissima, spietata, popolata da animali “strani” e affascinanti, uno scenario da film western in cui la civiltà, spesso, non è riuscita ad attecchire del tutto. Ayers Rock/Uluru in central Australian desert, Northern Territory. 1992.

Ci troviamo quindi davanti a una letteratura dura, che parla di conflitti fra etnie e fra persone, di diritti rivendicati e lotta per il progresso.

Una letteratura poco conosciuta, che vi invitiamo a scoprire.

Buona giornata e buona settimana,

il team di Geeko Editor.

Immagine

Un bookcrossing molto speciale!

Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Ciao e ancora ben trovato, fedele lettore!

Ti accogliamo nel primo giorno della settimana santa 2017 con un editoriale molto speciale, perché raccontiamo davvero una bella avventura: venerdì scorso, nello stimolante e divertente ambiente di Together, luogo d’incontro perC80jbxpXoAAotK6 ragazzi molto in gamba (studenti, creativi e artisti), Geeko Editor ha tenuto la sua prima vera iniziativa pubblica: un bel bookcrossing, che è servito come spot per la nostra campagna di crowdfunding, ma è stato anche un bel momento di scambio culturale fra lettori (e anche qualche scrittore!).

Il clima è stato molto rilassante e pieno di stimoli, i nostri ospiti abbastanza per rendere la serata indimenticabile, i libri portati tantissimi, alcuni dei veri e propri classici donati davvero gentilmente. Guardare la pila di volumi sul tavolo e il mosaico di copertine l’una vicina all’altra non faceva che far venire l’acquolina in bocca a ogni lettore accanito presente.

Ma il bookcrossing non è stata l’unica attività: abbiamo fatto giochi di società in pieno stile letterario, visto la versione estesa del nostro spot in stile Star Wars, spiegato il nostro progetto fra tante risate. L’idea della serata è stata, in fondo, la stessa alla base della filosofia di Geeko Editor: un luogo e un momento d’incontro nel quale le persone possono parlare tranquillamente delle proprie passioni e produrre attivamente cultura attraverso tante iniziative. Speriamo che tutti i partecipanti si siano sentiti a casa e che abbiano potuto apprezzare il nostro progetto, perché noi ce l’abbiamo messa davvero tutta per renderla indimenticabile.

Veniamo alla campagna: ragazzi, è davvero difficile esprimere quanto questo cammino sia stato difficile e stancante e quanti sogni e quante paure e speranze stiano diventando protagonisti delle nostre giornate.

Portare avanti i propri sogni e tentare di farne un lavoro, oggi, viene quasi visto come un demerito; le difficoltà sono tantissime, così come le incertezze sul cammino da prendere.

Non è ancora finita: il tempo è sempre meno, il termine della campagna è davanti a noi e mancano solo 1500 euro. Sarà dura, sarà una vera settimana “di passione”, e vi chiediamo già da ora un solo sforzo, un solo piccolo aiuto: parlate di noi, supportateci, condividete i nostri post, giocate con noi.

Non molliamo fino all’ultimo

Ci vediamo fra una settimana. A prescindere da come andrà, grazie a tutti per esserci stati!

Come di consueto, infine, due parole sulle letterature asiatiche, che esploreremo questa settimana.

Dal loro status di colonie, nell’ultimo secolo i paesi asigrande-muraglia-cineseatici hanno compiuto un’evoluzione rapida e straordinaria diventando fra le più importanti potenze economiche del pianeta. La loro letteratura ci porta in un mondo complesso e bellissimo, fatto di tradizioni millenarie e di grande modernità, di contraddizioni sociali e politiche, di un senso di spiritualità e calma forse sempre più estraneo all’occidente.

Vi invitiamo quindi a un viaggio in un continente lontano e bellissimo, che non manca mai di affascinare: dall’India al Giappone, tante suggestioni e tanti consigli letterari.

A presto,

il team di Geeko Editor.

Immagine

La bellezza della sfida: letteratura, sport e molto altro!

Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , ,

Caro lettore, come stai?

Ti accogliamo in questa bella giornata

2. martedì pomeriggio (1)

Grazie a tutti i sostenitori! Un ultimo sforzo per chiamare qualche amico a donare!

con un nuovo editoriale ricco di spunti di riflessione sulla nostra mission e sul mondo della letteratura, presentandoti, oggi, un argomento solo in apparenza insolito: il legame fra sport e scrittura.

Ma, prima di cominciare, facciamo il punto della situazione!

5 aprile 2017: undici giorni ci separano dalla fine della campagna di crowdfunding di Geeko Editor e la tensione è alle stelle. Abbiamo una settimana di fuoco, il team è pienamente al lavoro per chiudere al meglio questa fase, ma servono degli ultimi sforzi: siamo a quota 4200, abbiamo tempo fino a Pasqua per mettere insieme 2.900 euro!

Non è tantissimo, se ci pensiamo, ma le ore e i giorni passano e, come potrete immaginare, il team si sta lasciando andare anche alla stanchezza e al nervosismo. Siamo molto fieri del risultato fin qui ottenuto, perché in tanti hanno creduto in questo progetto, ma ora siamo al rush finale, quindi è arrivato il momento di agire anche per coloro che, per un motivo o per l’altro, hanno aspettato a farlo per vedere come si potesse evolvere la campagna!

Non c’è più tempo, il passo è davvero troppo breve per non farlo.

Quindi, amico, ti prego: vai su https://www.eppela.com/it/projects/10756-geeko-editor-un-salotto-letterario-2-0 e dona, o consiglia a un amico, un parente, qualcuno che pensi che la lettura (e la cultura in generale) qualcosa di davvero importante.

Geeko Editor vuole essere infatti prima di tutto una sorta di “rimedio” contro un modo di vivere che vede la letteratura e la narrativa sempre più come qualcosa di irraggiungibile, prigioniera di un modo di fare “vecchio” e lontano dalle nuove generazioni. Un riappropriarsi, da parte di nuovi lettori, di un loro spazio di espressione che non sia più dominato da fredde case editrici distanti dal lettore, bensì una dagli stessi che producono storie.

La nostra è una scommessa: tentiamo di vincerla, perché altrimenti sarebbe davvero un peccato!

Quanto al tema di oggi, lo sport nella letteratura, diciamo due paroline per capire meglio di cosa parliamo.

Tanti sono gli esempi di biografie, libri-evento firmati da sportivi e giornalisti, che hanno raccontato il mondo dello sport negli ultimi decenni, raccontando il calcio e altre discipline in maniera anche troppo “popolare”, che non dava forse giusto risalto all’argomento. Talmente tanti da costituire un fenomeno di costume a lungo andare, e anche piuttosto “effimero”.

Lo sport però è anche stato unCalcioo degli elementi narrativi più importanti della narrativa contemporanea; è sinonimo di “sfida”, di “scommessa”, ma anche di “riscatto”. Tante sono le opere di fiction che lo hanno preso come metafora ed esempio per parlare di problemi politici o di tragedie storiche (come L’ora del fausto, che utilizza la figura di Fausto Coppi per parlare della seconda guerra mondiale). Un fenomeno culturale non troppo strano, in fondo: nel corso della storia moderna e contemporanea lo sport è stato, infatti, uno dei principali collanti sociali della società di massa, capace di coalizzarla e di dare una speranza anche nei momenti più bui.

Ti invitiamo quindi, da qui a domenica, a scoprire questo lato insolito della letteratura, perché ne vale davvero la pena.

E ricorda: abbiamo poco tempo e una bellissima nuova casa editrice da tirare su. Costruiamo insieme questo bel progetto. Costruiamo Geeko Editor!

Buona giornata e buona settimana!

 

Immagine

Sognando l’Africa, sognando Geeko Editor!

Tag

, , , , , , , , , , ,

Ben ritrovato, caro lettore!

Con un po’ di ritardo dovuto ai tanti impegni per la campagna Eppela (curioso? Bene!) eccoci al nostro consueto appuntamento settimanale.

Il nostro team in questi giorni si è dato parecchio da fare, muovendosi sul territorio e intessendo nuovi legami e rapporti per arrivare al goal prestabilito (hai già donato, vero?!). Il nostro lunedì è stato un vero inferno passato insieme a… recitare!

Ma scommetto che ti ho fatto venire la curiosità, vero?!

Perfetto, non ti resta che scoprire di che si tratta!

Mancano pochissimi giorni al traguardo e siamo tutti molto stanchi, ma soddisfatti: tanti ci hanno fatto i complimenti per i buoni risultati del crowdfunding, nonostante le tante difficoltà oggettive nel nostro progetto (primo fra tutti la coordinazione del team fra i diversi impegni). Si è trattata quindi di una settimana piena di lavoro e di difficoltà.

Lunedì infatti abbiamo avuto una giornata davvero memorabile, che vogliamo raccontarti.

 backstage

Gli amici di Cloudworks, agenzia di servizi per la comunicazione web di Bracciano, saputo del nostro progetto, hanno voluto aiutarci proponendoci di girare un altro piccolo spot per supportare la nostra campagna, che probabilmente andrà in onda all’inizio della settimana prossima. Le riprese si sono svolte a Bracciano, in un luogo molto particolare: lo spazio attivo Bic situato in città, grazie al quale in queste settimane stiamo sviluppando nuovi aspetti della nostra idea d’impresa con l’aiuto del personale. Una struttura importante per far crescere i giovani professionisti del territorio e permettergli di padroneggiare le loro skills.

Ringraziamo tutto lo staff per l’ospitalità per le riprese, è stata davvero importante.

Siamo molto contenti di queste connessioni con il Bic e con Cloudworks, così come di molte altre che si sono andate strutturando in questi mesi, perché hanno dato rapporti fondamentali alla nostra impresa.

Che dire poi delle riprese?

Immaginatevi un esercito di attori e tecnici che ci hanno aiutato, tanti ragazzi come noi pronti a scambiarsi battute, amici e parenti arrivati per il video, a impegnarsi e ridere assieme a noi: davvero un’esperienza divertente. Si è trattato di una sola giornata di lavoro, con ritmi serratissimi, molto stress e momenti “difficili”, ma alla fine ha ripagato in soddisfazione, e non vediamo l’ora di mostrarvi lo spot!

Infine due parole sul tema di questa settimana, la letteratura africana.

L’Africa è stata sempre uno dei continenti che più ha ispirato sentimenti come fascinazione, meraviglia e, dunque, l’immaginazione dei creativi occidentali.

Floating along the Serengeti

Il romanzo d’avventura deve tantissimo alla storia del colonialismo, così come la narrativa storica, ma anche le nazioni africane hanno avuto delle importantissime esperienze letterarie che abbiamo tentato di raccontare in questi giorni.

Certo non esiste una vera e propria “letteratura africana”, perché ogni regione ha sviluppato una cultura a ben vedere diversa e specifica rispetto alle altre; quelle che emergono però sono caratteristiche comuni a tutte come il trattamento del tema della colonizzazione europea e della sua fine a metà del ‘900, o quello della dittatura militare, purtroppo una costante di quelle realtà.

Da questa letteratura si ricava quindi il ritratto della classe intellettuale di un continente sfruttato per buona parte della sua storia, considerato come la periferia di un mondo ipertecnologico che trae la sua forza da questo sfruttamento e che deve tutt’ora lottare per trovare un proprio modello di sviluppo (cosa non certo facile, vista la quantità di aspirazioni e interessi in gioco), e una propria vera identità.

Bene, per oggi abbiamo finito; ti invitiamo ancora una volta a seguirci sui social, a scoprire il nostro progetto attraverso il blog, il sito e i nostri canali social e a darci una mano: il traguardo è vicino, ma serve ancora una piccola spinta!

A presto, il team di Geeko Editor.

Immagine

GEEKO EDITOR: UN PROGETTO LETTERARIO DA SOSTENERE!

Tag

, , , , , , , , , ,

Rassegna stampa!

Ringraziamo di cuore il blog “A penna rossa” per il bellissimo articolo che ci ha dedicato e per il contributo per la nostra campagna di crowdfunding: è bello vedere tante persone che credono nel nostro progetto!

Sostieni anche tu la letteratura e l’innovazione: https://www.eppela.com/it/projects/10756-geeko-editor-un-salotto-letterario-2-0

Sorgente: GEEKO EDITOR: UN PROGETTO LETTERARIO DA SOSTENERE!